AVETE CONNESSIONI INFINITE CON REALTA’ ESISTENTI OLTRE I LIMITI DELLE VOSTRE PERCEZIONI

399721_435279069843359_1120294309_n

E’ di estrema importanza comprendere i numerosi ruoli che le influenze multidimensionali fungono nella vostra vita. Con il passare del tempo sarà sempre più evidente che voi e il vostro mondo condividete tempo e spazio con le altre realtà e scoprirete di esistere anche in altre dimensioni. La vostra esistenza vi appare come quella di un singolo individuo, eppure avete connessioni infinite con realtà coltre i limiti delle vostre percezioni. Ma che cosa sono esattamente le percezioni? Come può essere che esistano al vostro fianco una moltitudine di realtà che vengono difficilmente notate? Voi, sia individualmente che collettivamente, producete una frequenza vibrazionale che vi colloca in una specifica realtà : una “firma” energetica non-fisica che definisce momento per momento la vostra natura personale e delinea i parametri della vostra esperienza terrena. La realtà che percepite si fonda su una serie di accordi stipulati collettivamente a livello di massa e la vostra vita può esser vista come un viaggio intimo alla scoperta si se stessi in questa massiccia struttura di realtà per sperimentare le credenze che avete scelto di vivere. Il modo in cui capite e interpretate la vasta gamma di sensazioni e di stimoli in questo ambiente multi-stratificato determina il livello di auto-realizzazione che sviluppate. Le vostre percezioni, o la capacità di intuire le tante sfaccettature della realtà si stanno risvegliando, e agendo con un atteggiamento mentale flessibile e fiducioso cresceranno e sbocceranno con maggior facilità. Esiste un sapere trasmesso telepaticamente che sostiene e alimenta una realtà molto più grande di quella che al momento percepite. La telepatia è una forma naturale di comunicazione che si basa sulle trasmissioni di frequenze e che è insita in tutte le forme di energia; a questo livello gli accordi collettivi per definire la natura della realtà sono continuamente discussi e inconsciamente riconsiderati alla velocità del pensiero. Le vostre cellule ricevono continuamente dati, valutano, elaborano e trasmettono segnali che contengono la frequenza di ciò che siete disposti a sperimentare; queste attività sono svolte senza sforzo e senza che ve ne siate minimamente consapevoli. A questo punto della vostra evoluzione se vi doveste improvvisamente spostare, rimanendo coscienti, in una vita multidimensionale – dove vite parallele, presenze celesti e possibili realtà vi apparissero tutte in una volta – probabilmente il vostro sistema si sovraccaricherebbe e i vostri circuiti salterebbero.

Voi dovete radicarvi molto nel vostro mondo tridimensionale per integrare e capire gli innumerevoli segni, simboli e significati delle altre realtà. Prima di tutto dovete amare e accettare voi stessi per ciò che siete, e questo non è un compito facile. Quando riuscirete a guardare voi stessi con amore considerandovi come una vostra stessa creazione, vi libererete immediatamente dalla trace collettiva di una vita priva di potere. Dovete vivere la vostra vita con chiari confini e limiti, applicando grande discernimento e discriminazione intellettuale a tutto ciò che incontrate. Inoltre, dovete imparare a esprimere onestamente e apertamente i vostri sentimenti ponendo l’enfasi sul vostro valore mentre imparate a sviluppare amore vero per ciò che siete. Limitazioni, scuse, competizioni o il desiderio di essere qualcun altro non vi faranno andare da nessuna parte; d’altro canto vivendo una vita con pochi confini si corre il rischio di esser invasi da soggetti provenienti da questa e altre dimensioni. Occorre prima imparare a far tesoro della vostra forma umana tenendola in grande considerazione, dopo di che potete iniziare a intensificare le vostre percezioni cominciando a esplorare la rete dell’esistenza, portando la vostra attenzione sul grande flusso vitale di energia sostentatrice che alimenta il vostro mondo. Per espandere l’orizzonte delle vostre credenze, proiettate la mente e immaginate di esser connessi a un network d’intelligenza cosmica: questa intelligenza ci circonda continuamente ed è profondamente immersa nell’esplorazione dei potenziali e delle percezioni attraverso un gioco di coscienza coinvolgente e benevolo. Dopo aver letto queste parole, chiudete per alcuni istanti gli occhi, rilassatevi e permettetevi di sentire veramente le profonde possibilità espresse con questo concetto. Quando aprirete di nuovo gli occhi riportando l’attenzione sul qui e ora, proponetevi  di serbare il succo della vostra esperienza cogliendo ogni immagine o simbolo che la vostra immaginazione vi ha fornito. La vostra immaginazione è un importante strumento per riconoscere ed esplorare il regno invisibile, non-fisico, che si interseca con il mondo fisico della materia. Al giorno d’oggi l’aspetto dell’immaginazione è ignorato a causa di una lunga ed efficace campagna di controllo che ha generato un’immensa sfiducia e tanti sospetti nei poteri del corpo e le sue capacità. Sappiate che gli invisibili regni non-fisici e il mondo fisico sono tutti aspetti di un’unica realtà. In ogni momento la vostra coscienza funziona nella realtà sia fisica che non-fisica con grazia e semplicità. Siete nati con questa attitudine, eppure vi hanno fatto credere in limitazioni fasulle e a non aver fiducia nel vostro sapere interiore. I progetti relativi al condizionamento e al controllo della psiche umana hanno origine in tempi remoti e molte idee limitanti sulla natura dell’uomo e della realtà sono state codificate e profondamente consolidate all’interno della vostra eredità genetica, e sono stati trasmessi di generazione in generazione senza che fossero messi in discussione la loro validità il loro scopo.

IN OGNI MOMENTO, LA VOSTRA COSCIENZA FUNZIONA NELLA REALTA’ SIA FISICA CHE NON-FISICA, CON GRAZIA E SEMPLICITA’

1505267_1090108437688834_5222591493414660050_n

La natura di ogni realtà può sembrare distinta e separata da tutte le altre nonostante tutti gli aspetti dell’esistenza siano interconnessi attraverso la pervasività dell’energia della forza vitale. Tutte le realtà manifestano la capacità di collegarsi a un network d’intelligenza interattiva presente dentro e intorno i confini spazio-temporali che al momento percepite. Nl vostro spazio tempo le percezioni umane stanno gradualmente adattandosi all’enorme trasformazione di coscienza necessaria per ristabilire il collegamento umano con l’intelligenza Cosmica. Man mano che la vostra coscienza si aprirà alle qualità multidimensionali dell’esistenza, imparerete a raccogliere consapevolezza da altri spazi trasferendola nella vostra realtà tridimensionale per migliorare e guarire la vostra stessa vita. Poiché le vostre realizzazioni personali hanno un profondo effetto sulla coscienza collettiva, nel “ideale diventato reale”, voi e il vostro mondo assisterete a un fiorire di nuove idee e sarete fortemente ispirati a creare una nuova visione dello scopo della vita. Quando cambiate l’atteggiamento cambiate anche la vostra vita personale e collettiva. In tutto il mondo c’è sempre più gente che sta prendendo coscienza della necessità di riportare l’attenzione mondiale su onestà e integrità, dando primaria importanza al valore della pace, alla cura per la Terra e al profondo rispetto per tutte le sue creature. Man mano che la vibrazione della coscienza di massa si espande e matura, si avrà maggiore slancio e attenzione verso questi ideali. La Terra può sentire questi cambiamenti: un elevato stato di consapevolezza nella coscienza collettiva del genere umano stimola la Terra a sbloccare e rilasciare una quantità maggiore di vicende storiche oramai concluse immagazzinate dentro il suo essere. Ogni volta che siete disposti a conoscere e affrontare le vostre verità personali, contribuite alla costruzione della frequenza di coscienza necessaria a rivelare e rilasciare la verità della storia umana. Sviluppare una coscienza spirituale fa aprire i chiavistelli dell’archeologia della Terra, e ciò è d’importanza fondamentale per comprendere il vostro ben-essere passato, presente e futuro. Sottili forze cosmiche stanno fortemente stimolando la mente umana al fine di attivare un nuovo tipo di coscienza e, anche se alcuni stanno iniziando solo ora ad attingere agli straordinari potenziali dell’espressione creativa che vi attendono, milioni di persone sono già ben avviate verso l’esplorazione di questi potenziali che arricchiscono la vita. Talvolta la gente ha paura della verità e l’aspetto multidimensionale  della trasformazione sembra scuotere l’umanità fin dal profondo. In tutto il mondo si sta notando in cielo un considerevole aumento di strane energie e attività. Il vostro mondo ha sempre condiviso tempo e spazio con invisibili realtà parallele: esseri interdimensionali, extraterrestri e ultradimensionali occupano altre realtà che possono interagire ed entrare in contatto con la vostra. Esseri benevoli tengono costantemente il loro sguardo attento sul vostro mondo, tuttavia c’è anche l’influenza molto forte e marcata da parte di un insieme di energie che non hanno a cuore i vostri interessi. L’antico detto “come in alto, così in basso” è una verità che delinea più situazioni e avvenimenti di quanto possiate al momento comprendere. Le energie invisibili provenienti da altre realtà sono naturalmente attratte  da voi e dal vostro mondo, e le vibrazioni delle intenzioni e dei pensieri che producete determinano la qualità e il tipo di interazione che sperimenterete con loro.

 

IL MONDO STA APPENA COMINCIANDO A SCOPRIRE QUELLA MOLTITUDINE DI CAPACITA’ INSITE NELLA FORMA UMANA

14233210_1087505001334793_2320691319183097548_n

Per voi è di primaria importanza accettare di essere un essere potente. Il corpo fisico vi fornisce un esempio esplicito dell’impeccabile disegno della vita; l’intricata e meravigliosa organizzazione delle vostre cellule, delle ossa e degli organi, illustra il vasto network di collegamenti e interazioni  che vi circonda riflettendovi come uno specchio la visione della natura fondamentale dell’esistenza. Voi siete una realizzazione raffinata: un computer organico unico, pienamente in grado di sperimentare coscientemente i diversi livelli della vostra realtà personale così come quelli di molte altre. In verità. Il vostro mondo sta appena cominciando a scoprire la moltitudine di capacità insite nella forma umana. Per migliaia di anni tanti astuti diversivi hanno impedito all’umanità di capire la vera natura del potere personale e del proprio talento naturale di creatore del mondo. Per molti millenni, in tutto il mondo, si sono accettate credenze limitanti sulla mancanza di potere personale, e ciò è avvenuto perché avete posto su queste credenze la vostra attenzione. Tali credenze sono delle condizioni imposte sulle realtà che definiscono la scena del palcoscenico della vostra vita. Il vostro livello di consapevolezza determina poi la vostra reazione ai drammi della vita che voi stessi avete creato. Ognuno di voi ha il libero arbitrio di scegliere ciò che vuole, e ciò che semina raccoglierà. Osiamo dire siete molto più complessi e meravigliosi di quanto possiate immaginare. Con una giusta quantità di fede, fiducia e desiderio, e con l’aggiunta di un’abbondante dose di consapevolezza cosmica, unita a un po’ di buon senso, potrete certamente imparare a focalizzare la vostra attenzione, e se nel contempo sarete chiari sulle vostre intenzioni , manifesterete ciò che desiderate nella vostra vita.  L’auto-realizzazione è un risultato degno di nota in ogni realtà, sebbene non sia necessariamente uno stato mentale facile da raggiungere; come ogni capacità, deve esser focalizzata, sviluppata e richiamata. Una volta incoraggiata a risvegliarsi, però, essa fiorirà e crescerà da sola, come una pianta vigorosa che prospera e fiorisce stagione dopo stagione. Lo sviluppo del pieno potenziale personale è la fioritura più preziosa di una mente risvegliata. Nella profondità delle vostre cellule si annidano le memorie delle esperienze vissute da tutti i vostri antenati, alcuni dei quali hanno affrontato gli stessi problemi che incontrate voi oggi. Le percezioni della realtà sono impresse nel codice  genetico e tramandate ai diversi componenti di una stessa linea di discendenza. In tutte le linee di tempo e in tutte le realtà dell’esistenza, la libertà individuale è il requisito fondamentale che apre la strada a nuove possibilità; eppure, sebbene alcuni dei vostri antenati sapessero perfettamente che gli individui consapevoli dei propri poteri  sono auto-determinati e non necessitano delle lezioni ingannevoli di una leadership, la libertà e i risultati che una generazione raggiunge non sono necessariamente garantiti ad un’altra.  Ogni generazione sceglie i propri valori, così come sceglie ciò che è importante per la crescita spirituale, e voi prosperare quando individualmente esplorate ed espandere il vostro potere personale innato, mentre nel momento in cui rinunciate a questa scelta create la co-dipendenza e la tirannia.  La natura della realtà è tale che essa si rispecchierà, si incontrerà, si unirà, e giocherà con ogni tipo di energia senza nessun tipo di giudizio. I vostri pensieri, sentimenti, i desideri le emozioni, espressi in parole e azioni, sono tutte proiezioni di energie basate su ciò che voi credete. Quando diverrete consapevoli in modo più cosciente delle vostre credenze, comincerete a dirigere il corso della vostra vita. La vita non è un evento casuale, ma si fonda su un accordo esperienziale fra esseri provenienti da molte realtà che hanno come scopo l’esplorazione e la scoperta. La creatività e l’assunzione delle proprie responsabilità sono le chiavi per il risveglio e lo sviluppo della vostra intelligenza spirituale. Sviluppare le proprie potenzialità implica esaminare se stessi e sapere come e perché funzioniamo in un certo modo; e così si presentano magnifiche opportunità, ogni volta che si sceglie la via del risveglio della coscienza e del proprio potenziale per co-creare la propria realtà con il potere del multiverso, che abbraccia tutta l’esistenza incluso l’universo visibile a tre dimensioni. L’attuale stato di coscienza vi conduce insieme al vostro mondo verso la scoperta di poteri invisibili: il potere dell’etere, il potere del corpo e il potere dell’intenzione, sono un insieme di passi antichissimi e fondamentali da compiere lungo il sentiero che conduce alla comprensione della vita.

C’è un detto che recita : ” Il potere corrompe e il potere assoluto corrompe assolutamente”. Questo detto sembra sottintendere che, visti i pericoli che il potere comporta, forse sarebbe meglio evitare completamente il potere. In realtà voi siete generati dal potere. Siete concepiti in questa realtà attraverso il potere del sesso, e un atto di innato potere personale vi spinge a lasciare il grembo di vostra madre nel momento appropriato. La natura dell’esistenza è impregnata di potere, così come lo siete voi. E poichè siete un essere potente, non potete evitare di avere a che fare con il potere, e ogni qualvolta interagirete con esso sarà un esame per vedere se ne abusate o lo utilizzate male. Il potere è una prova di carattere, e la scelta è sempre vostra. In una piccola cellula c’è più potere in potenza di quanto potreste usarne in tutta la vita; tuttavia, prima che si spalanchino le porte ai misteri del multiverso, la coscienza planetaria deve innanzitutto dimostrare di accettare la grande responsabilità di gestire questo immenso potere.

ILPERIODO DI TEMPOCHE VA DAL 1987 AL 2012 è STATO PREVISTO DA GRANDI SAGGI IN DIVERSE EPOCHE COME IL PUNTO DI SVOLTA IN UN IMPONENTE CICLO DELLO SVILUPPO.

14355766_1104347779650515_2414877667658375449_n

In un arco si tempo molto lungo, in certi punti del tempo e dello spazio, a volte si verifica un’imponente accelerazione di energia cosmica. Questo avviene grazie a un comune accordo tra varie forme di intelligenza , incluse stelle, pianeti e un’innumerevole moltitudine di giocatori cosmici, e questa accelerazione viene programmata per integrare immensi cambiamenti vibrazionali di energia, con il fine di risvegliare le coscienze dei vari partecipanti a una più vasta esperienza dell’esistenza. Nel 1987 sul nostro mondo si è aperto il portale per questo risveglio ed è così iniziato un ciclo di venticinque anni di cambiamenti e trasformazioni senza precedenti. Il periodo di tempo che va dal 1987 al 2012 è stato previsto da grandi saggi in diverse epoche come il punto di svolta in un imponente ciclo dello sviluppo umano. Molti popoli antichi del nostro mondo sapevano che l’esistenza è composta da strati multipli d’intelligenza fisica e non-fisica. Essi davano inestimabile valore a tale comprensione, studiando e osservando le infinite informazioni complesse e non lineari che rivenivano nei modelli e nei cicli della natura. In tutti i tempi e in quasi tutte le civiltà l’interpretazione dei cicli solari era ed è di fondamentale importanza , poiché la nostra relazione con il tempo dipende dalla presenza e dalla posizione della sfera solare nella volta celeste. In epoche remote gli uomini riconoscevano i raggi solari come fonte della vita, e vedevano il sole come Dio: la divina deità della creazione. Essi sapevano pure che la fine è il segno di un nuovo inizio, e che il cambiamento delle stagioni nel corso del viaggio annuale della terra intorno al sole è una chiara rappresentazione di questo grande insegnamento. I ritmi della natura sono chiavi importanti per capire come funziona il nostro mondo. Per i popoli antichi i misteri della vita, della morte e della rinascita avevano un loro insegnamento intrinseco che conduceva alla comprensione dei vari cicli di sviluppo presenti nella realtà fisica e metafisica. Il tempo era considerato ciclico e si sapeva che gli schemi della vita si ripetono a spirale, offrendo di volta in volta nuova opportunità evolutive. Molti dei nostri antenati agivano con una visione della vita molto diversa dalla nostra. Da altre prospettive invece il tempo è visto come flessibile e mutevole, e se futuro avvengono simultaneamente in modo del tutto concreto e vivo al pari del presente.  Il tempo svolge la funzione di posizionatore e organizzatore di realtà, creando confini invisibili come fossero dei contenitori per la creazione. In termini più ampi, questi venticinque anni di energia accelerata sono come un segnalibro tra le pagine del tempo, un segnalibro che va a individuare un punto in cui, attraverso l’integrazione di tante nuove essenziali percezioni della realtà, tutte le forma coscienti che vi partecipano sperimentano una profonda espansione della loro coscienza in un modo straordinariamente veloce. Durante questo periodo di transizione e di trasformazione della durata di circa venticinque anni, la versione della realtà  che avete assunto come modello vi apparirà via via sempre meno stabile. Man mano che gli eventi sul palcoscenico mondiale diverranno sempre più caotici e confusi , sarete costretti a risvegliarvi e a cominciare realmente a pensare a quello che sta accadendo. E’ un periodo di tempo difficile e molto stimolante in cui vivere, e il mettere in dubbio ogni cos – la vostra vita, le vostre convinzioni e la e la vostra visione del mondo- diventa essenziale per scoprire il vostro potere innato nel creare la realtà che vi circonda. Ci vuole un grande coraggio per mettere in gioco la propria vita, e ci vuole una forza ancor più grande per conoscere e riconoscere la verità quando la si incontra. Noi spesso ci riferiamo a questo speciale periodo di tempo come a un nanosecondo negli annali del tempo perché, visto da una certa prospettiva, venticinque dei vostri anni passano più velocemente di un batter d’occhio. Scorrere gli annali del tempo alla ricerca di questo periodo è come dover cercare una particolare scheggia di legno in un’immensa foresta.

Ciò nonostante, essendo tutta l’esistenza interconnessa in modo complesso ed esistendo tutto il tempo simultaneamente, con un po’ di comprensione e consapevolezza molti aspetti di ciò che voi considerate come tempo e spazio possono essere localizzati ed esplorati. La chiave di ricerca è la prospettiva. Visti da fuori, gli anni in cui vivete ci appaiono come anni colmi di magnifiche opportunità che l’umanità ha a disposizione per risvegliarsi, per aprirsi a nuovi punti di vista e per attingere a una nuova consapevolezza, e tutto questo accadrà durante un periodo di rinascimento spirituale di incredibile portata. Vi potreste domandare : Ma come può essere? Perché noi? Perché adesso? Ebbene, tutta l’esistenza è progettata con un grande scopo, e secondo noi dovreste cercare di conoscere voi stessi prima che le risposte inizino ad avere un senso. Ogni aspetto dell’esistenza è intrecciato e collegato a una complessa rete di coscienza. Prima di immergervi nella vita tridimensionale, siete stati in grado di prevedere i parametri della vostra futura vita terrena, analizzando i principali aspetti del vostro piano di vita : propositi e intenti, definiti, all’interno di uno specifico stato della vostra coscienza.. Avete scelto sia il momento e il tempo della vostra nascita, sia la vostra linea di discendenza biologica, ricca di codifiche ancestrali di percezioni basate su molte lezioni di vita. Nel qui e ora, avete dimenticato i vostri piani per interpretare la vostra versione del gioco della vita nel modo più efficace. Dopo di che vi siete immersi nelle vostre identità, impegnandovi totalmente a esplorare e sperimentare il percorso che avete scelto . L’intero corso della vostra vita è un viaggio  intenzionale pregno di significato che vi porta continuamente a confrontarvi stimolandovi a sviluppare le vostre abilità. Si impara veramente a conoscere la natura dell’esistenza quando si impara a far funzionare la propria forma biologica.

 

UN’ESPANSIONE DI COSCIENZA STA INVESTENDO IL GLOBO CON UN IMPETO STUPEFACENTE, STIMOLANDO L’UMANITA’ A LIVELLO CELLULARE AFFINCHE’ SI RISVEGLI E RISCOPRA IL PROPRIO POTERE

13254443_1015558658529428_5933190848481765943_n

La pressione per affrontare sinceramente la vostra vita e il mondo in generale non è mai stata più grande e per alcuni l’intensità necessaria per questo compito è schiacciante. In questi tempi di cambiamento, aprire la propria mente per considerare punti di vista e prospettive di vita diverse che si estendano fuori dai confini del pensiero comunemente accettato è saggio e lodevole. Le straordinarie difficoltà provocate dalle energie accelerate di questi tempi servono veramente da stimolo per farvi percepire la realtà in modo nuovo. Voi avete scelto di essere qui in questo momento per far parte, con il vostro specifico e unico punto di vista, del gruppo di esseri coscienti che stanno producendo “il grande risveglio spirituale” sul pianeta Terra. La coscienza è uno stato dell’essere ma è anche “il nome del gioco” che si sta giocando in questi tempi di grandi cambiamenti. Come una colossale tempesta, un’espansione di coscienza sta investendo il globo con impeto stupefacente, stimolando l’umanità a livello cellulare affinché si risvegli e riscopra il proprio potere. Dovete essere onesti con voi stessi, cercando di dire le cose come stanno, chiamandole cioè con il loro vero nome. Fatelo con coraggio e chiarezza. La vostra libertà dipende dalla vostra capacità di dire la verità così come la percepite, e questo vale sia a livello individuale che collettivo. Le vostre lezioni di vita implicano anche difficilissime questioni legate alla vostra capacità di discernimento, compresa la vostra relazione con la realtà fisica e non-fisica. Ogni giorno le scelte che fate sono decisive per il vostro ben-essere e, cosa altrettanto importante, i vostri pensieri non solo stabiliscono il corso e la direzione della vostra vita nel mondo fisico a tre dimensioni, ma si propagano influenzando molte altre realtà invisibili. La posta in questo “gioco della coscienza” viene costantemente alzata e voi siete più che mai spronati a identificare i vostri più intimi sentimenti riconoscendoli come la fonte principale che crea la vostra realtà. La possibilità di divenire più consapevoli è in continuo aumento grazie all’impressionante velocità con cui si scambiano nuove idee e si concretizzano i loro potenziali. Anche se ancora dipende dalla parola scritta per acquisire ed espandere la vostra conoscenza e la vostra coscienza, state diventando fortemente telepatici. Di anno in anno, a partire dal 1987, il flusso delle energie cosmiche che influenzano il vostro pianeta è gradualmente aumentato di intensità, accelerando la pulsazione della vita: potete rendervi conto di questo processo osservando la vostra esistenza muoversi sempre più velocemente, con le difficoltà che, operano a velocità logoranti, incontrate mentre cercate di soddisfare tutte le richieste solo per riuscire a mantenere voi stessi. Allo stesso modo quello a cui pensate e su cui vi focalizzate si manifesta con ugual prontezza.

I tempi non solo esigono che diventiate più consapevoli di quello che sta avvenendo a livello globale, ma richiedono anche un nuovo livello di responsabilità e di onestà nel rapporto con voi stessi. Il mondo esterno è il riflesso speculare della vostra realtà interiore. Per navigare le mutevoli correnti della coscienza umana, dovete essere disposti ad assumervi la responsabilità della vostra vita e a specializzarvi in un nuovo modo di pensare. Per alcuni questi sono davvero tempi di tremendo stress e tumultuosi cambiamenti. Molte vite vengono stravolte e sia le famiglie che i singoli individui possono trovarsi a dover vivere la sgradevolissima sensazione di sentirsi messi all’angolo. Sta aumentando a un ritmo travolgente la pressione verso una maggiore apertura al cambiamento della propria vita e della proprie convinzioni. L’economia mondiale è in uno stato di costante fluttuazione confusione: disastri finanziari hanno distrutto la fiducia e la fede nelle grandi imprese, i licenziamenti continuano a creare ulteriore incertezza, il tasso di disoccupazione cresce di giorno in giorno, e sempre più gente si domanda come riuscirà ad arrivare a fine mese. Il dilagare di malattie sia tra gli animali che tra gli umani riflette la sconcertante crisi della salute mondiale, la politica è inquinata dagli affari sporchi; i tamburi di guerra, nel circuito controllato dei media, continuano a rullare; gli attacchi nucleari e il terrorismo diventano la minaccia numero uno, violenze sessuali e atti di perversione sono all’ordine del giorno, il rapporto debito-credito è diventato insostenibile; furto, frode, inganni e bugie sono termini comunemente usati nel riferirsi ad una classe dirigente mondiale corrotta. Sembra che i cosiddetti leader abbiano fallito l’incarico a loro assegnato di mantenere e difendere la libertà. Ora, a questo punto del gioco, tutti cominciano a sorprendersi del fatto che il mondo si trovi in un tale sconvolgimento. E questo è un ottimo segno, poiché implica l’importante e necessaria riflessione e rivalutazione del senso della vita che ogni persona è tenuta ad affrontare .

UN AUMENTO MASSICCIO DELL’INTENSITA’ DI IRRAGGIAMENTO DELL’ENERGIA COSMICA STA STIMOLANDO L’UMANITA’ AFFINCHE’ APRA AGLI OCCHI SU UN PIU’ ALTO PROPOSITO SPIRITUALE.

3df10c55255b4ca5d60bc6547e39cdab

Tutta l’esistenza è ricolma di un’energia reattiva, viva, intelligente, vibrante, flessibile e telepatica e, poiché voi siete una parte di tutto ciò che esiste, anche voi siete impregnati delle sue stesse qualità. Viaggiando nelle profondità dello spazio, il vostro sistema solare attraversa attraversa un campo di radiazione cosmica ad alta energia, colmo di una rete apparentemente infinita di modelli di coscienza. Questo fa si che un’intensa pioggia di energia impetuosa colpisca continuamente la terra, generando un’immensa quantità di particelle atomiche che penetrano nelle cellule e negli atomi di ogni cosa, fornendo una sorta di elettricità celeste colma dell’energia della forza forza vitale. La fontanella, la zona morbida che si trova sulla sommità del capo dei neonato, era chiamata dagli antichi saggi “la porta che conduce verso il paradiso”, perché era riconosciuta come l’ingresso nei gangli cerebrali del flusso di energia cosmica e di intelligenza spirituale. La radiazione cosmica carica il sistema nervoso centrale con l’energia della forza vitale, funzionando come un’estensione invisibile del sistema nervoso collegata alla vastità del cosmo. In questi tempi di cambiamento, un aumento massiccio dell’intensità di irraggiamento dell’energia cosmica sta stimolando l’umanità affinché apra gli occhi su un più alto proposito spirituale e percepisca una prospettiva più trascendente dell’esistenza. Popoli provenienti da culture diverse hanno da tempo scoperto la presenza di queste misteriose energie cosmiche, usando differenti nomi per definirle; campo unificato, qi o chi, prana, energia, etere, forza del drago, forza vitale e radiazione cosmica, riferendosi sempre allo stesso mistero. A prescindere da come la si chiami, durante la vostra vita voi utilizzate questa energia come un’illimitata forza di potere per proiettare il vostro sé nell’esistenza. All’interno del vostro specifico campo d’esperienza, i vostri pensieri, sentimenti e desideri sono la calce e i mattoni che utilizzate per creare il vostro mondo. Il potere di creare si trova in tutte le forme di coscienza, e le coscienze esistono in uno stato di cooperazione suprema che attraversa tutta l’esistenza. La coscienza è esistenza e l’amore è la fonte primaria di approvvigionamento: la vibrazione della pulsante energia cosmica che alimenta ogni aspetto dell’esistenza. Questo grandioso campo di energia è continuamente stimolato e influenzato dalle attività degli intesi fenomeni celesti che permeano le estensioni di tempo e spazio. In base alle vostre credenze, le spettacolari manifestazioni delle implosioni e delle esplosioni di gas e materia cosmica appaiono come avvenimenti casuali che mostrano un universo in costante collisione con se stesso.  In realtà ciò accade molto raramente. Voi non avete ancora osato credere all’esistenza di un profondo ordine che è alla base di tutto ciò che esiste: un’intelligenza Cosmica collettiva in evoluzione che muove, pianifica e progetta l’esistenza con devozione e consapevolezza. In verità ogni forma di coscienza ha il potere intrinseco di pianificare e creare le esperienze e, da una prospettiva più ampia, questo immenso network interconnesso di coscienza cosmica è la chiave principale del “gioco” della vita.

I corpi celesti possono esprimere diversi ruoli, ma essenzialmente sono centri di comunicazione della forza vitale, connessi a un’intricata e meravigliosa rete di collegamenti telepatici. I canali di questa  rete sono utilizzati da molti esseri intelligenti come strumenti per inviare, tramite modulazioni di frequenza, trasmissioni specifiche da un posto all’altro. Ogni lampo di luce, supernova o eruzione solare, ogni azione -imponente o minuscola- è di fondamentale importanza per lo sviluppo di tutte le parti di questo network cosmico, attivato in una o in un’altra realtà mediante la volontà. Nel cosmo, la Terra è situata vicino al bordo esterno delle spirali della Via Lattea, a molte migliaia di anni luce dal mistico Centro Galattico. Secondo i vostri calcoli, in uno dei vostri anni la luce percorre circa diecimila miliardi di chilometri, pertanto siete collocati a un’imponente distanza fisica dalla fonte primaria di luce ed energia. Ciò nonostante, sebbene sembri che sulla mappa galattica del cielo viviate in un angolo remoto, ogni parte dell’esistenza è collegata e intrinsecamente connessa grazie a questa potente, pulsante, viva, amorevole e creativa rete di energia, avete il dovere e la responsabilità di gestire questa abbondanza di vitalità; poco importa in quale campo di realtà risiedete.

 

REALTA’ MULTIDIMENSIONALE E IL DISEGNO DELL’ESISTENZA

12377668_221977231467239_6875996723721708611_o

Voglio condividere la mia visione sulla natura dell’esistenza, e ve la offro affinché in questi tempi d’inquietudine e cambiamento possiate prenderla in considerazione. Lo faccio per provocare in voi un risveglio che vi porti ad assumervi la piena responsabilità della vostra vita. Ogni individuo è qui sulla Terra per partecipare e contribuire ad una presa collettiva di coscienza che vi farà prendere atto del fatto che i vostri pensieri possono creare la vostra realtà. Comprendere questo è fondamentale, poiché siete connessi a strati posti su più livelli di realtà che si intrecciano per creare ed esplorare la maestosa natura multidimensionale dell’esistenza. La conoscenza è sacra, e la tua scelta tra l’essere informati o l’esser semplicemente “intrattenuti” è, nel mondo odierno, un test cruciale, Espandere la mente per penetrare il significato più profondo della vita non solo rende liberi, ma è decisivo per il vostro ben-essere, poiché sapere è potere, e il modo in cui voi utilizzate il vostro potere determina inevitabilmente il corso della vita personale e collettiva. Le situazioni politiche e sociali che vi trovate ad affrontare in questo momento, sia personalmente che globalmente, includono una serie di potenti lezioni di discernimento. Siete tutti invitati a vedere oltre lo stupefacente e ben architettato business della paura che ha invaso il pianeta. Anche se non è sempre facile mantenere la fede che ci sarà un risvolto positivo in tutto ciò che incontrate, è importante ricordare che tutte le realizzazioni che hanno valore sono precedute da esperienze difficili e provocatorie. Le scelte che fate e rischi che siete disposti ad assumervi in questo momento sono essenziali sia per il processo di rafforzamento della vostra determinazione che per il processo di riconoscimento e messa in opera del vostro potere personale. Se alla fine si crea tutto ciò che si incontra è perché ci sono delle ottime ragioni.

STATE VIVENDO IN UN TEMPO IN CUI LE OPPORTUNITA’ PER SVILUPPARE LE VOSTRE POTEZIALITA’, ESPANDERE LA VOSTRA COSCIENZA E CRESCERE SPIRIUALMENTE SEMBRANO ILLIMITATE.

 

esperienze-di-pre-morte

Tutto ciò che esiste è impregnato di una forma di potere, e anche voi lo siete. Considerate per un momento le vostre convinzioni riguardo ai concetti di “potere ” e “potenziale personale”. Quali immagini vi arrivano? Quale forma di “potere” immaginate risieda in voi? Fin dall’antichità l’espansione della coscienza e uno sviluppo armonico delle proprie potenzialità vengono considerate controparti inseparabili, come due lati della stessa medaglia. La combinazione di queste qualità è stata custodita con cura e apprezzata quale fondamentale codice di saggezza in tutte le dimensioni e in tutti gli annali di spazio tempo, poiché è considerata la base per la creazione e il mantenimento della vita, E ora, all’inizio del terzo millennio, nel momento in cui il genere umano affronta una grande lezione cosmica sul valore della vita, questa antica conoscenza, come un cimelio di famiglia da lungo tempo perduto, è pronta per esser reclamata e riportata al suo legittimo posto nella vetrina dei valori umani. Vivete in un tempo in cui le opportunità di sviluppo delle vostre potenzialità in termini di espansione della coscienza e crescita spirituale sembrano illimitate . Da un’altra prospettiva, questo è il “il momento e il posto giusto dove essere” tra molte realtà probabili, le infinite dimensioni e i molteplici percorsi dell’esistenza.

Di conseguenza i tempi in cui vivete sono particolarmente impegnativi perché al momento siete immersi nell’esplorazione di un tratto complesso del percorso dell’evoluzione umana, e un potente impulso a raggiungere stati di consapevolezza e di sensibilità elevati vi sta portando a comprendere, guarire e affrontare le situazioni della vostra esistenza. Tutti gli abitanti della terra sono in crisi e questa crisi deriva dalla paura, profondamente radicata in voi, di conoscere la verità. Per liberarvi da questa schiavitù collettiva della paura, dovete esser disposti a vedere in profondità e a entrare in contatto con ciò che conoscete. E’ questo il tempo di integrare la vostra essenza spirituale e diventare consapevoli su come utilizzare la vostra mente. Vi trovate in mezzo a una tumultuosa trasformazione, un’iniziazione che passa attraverso l’oscura notte dell’anima, e dovete esser pronti e disposti a identificare i problemi che si presentano nella vita personale e collettiva e a scoprirne la soluzione. Si sta avvicinando una sorprendente  rivoluzione spirituale mondiale, nel diventare consapevoli, è essenziale ricordare che le opportunità di crescita sono sempre abbondantemente disponibili; basta imparare a crearle. La questione cruciale più urgente che il genere umano deve affrontare, sia a livello individuale che di massa, è riconoscere il potere del pensiero e delle convinzioni. Comprendere queste due importanti chiavi di consapevolezza può aprire la coscienza umana a una nuova visione mondiale piena di possibilità illimitate e di soluzioni altamente creative. Le convinzioni sono essenzialmente credenze sulla realtà e, che siano personali o collettive, formano la struttura e i parametri della vostra esperienza di vita in ogni momento. Credenze, pensieri e sensazioni lasciano una diversa impronta plastica sul campo dell’energia vitale che avvolge il nostro mondo. Voi siete i creatori e come tali create in continuazione, e il genere umano sta prendendo sempre più consapevolezza di questa sbalordiva realtà.

I tempi in cui vivete sono caratterizzati  da immensi cambiamenti, e per gestire questo eccezionale processo di trasformazione del genere umano sono necessari una grande flessibilità e un chiaro intento. Sviluppare la capacità di essere consapevoli di ciò che si pensa mentalmente, si sente emotivamente si dice verbalmente, e strutturare la propria vita con chiarezza cristallina attraverso pensieri, parole e azioni, è essenziale per vivere una vita al pieno delle sue potenzialità. Accettare la piena responsabilità del potere che incarnate è la lezione fondamentale e principale di questa trasformazione.

nel prossimo articolo : ” UN’ESPANSIONE DI COSCIENZA STA INVESTENDOIL GLOBO CON UN IMPETO STUPEFACENTE, STIMOLANDO L’UMANITà A LIVELLO CELLULARE AFFINCHE’ SI RISVEGLI E RISCOPRA IL PROPRIO POTERE”  E  ” UN AUMENTO MASSICCIO DELL’INENSITA’ DI IRRAGGIAMENTO DELL’ENERGIA COSMICA STA STIMOLANDO L’UMANITA’ AFFINCHE’ APRA GLI OCCHI SU UN PIU’ ALTO PROPOSITO SPIRITUALE”

 

QUANDO QUALCUNO CI IRRITA VUOL DIRE CHE ….

FTGJ

Andiamo direttamente al punto cruciale della questione. Quando qualcuno ci irrita, è probabilmente perché:

1) Vediamo in lui una parte di noi stessi che non ci piace. Rifiutiamo di vedere quella qualità in noi stessi e quindi non desideriamo vederla nemmeno in un altro;
2) Il modo in cui ci maltratta rispecchia perfettamente il modo in cui maltrattiamo noi stessi al nostro interno;
3) Questa persona può ricordarci qualche problema con cui siamo ancora collegati: qualcuno con cui è rimasto un “sospeso” e una situazione non risolta, qualche “limitazione” con la quale non siamo riusciti a riconciliarci;
4) Non ci permette di distorcere la verità come facciamo di solito, con questa persona non riusciamo a “raccontarcela” e non si presta al nostro gioco, non sostiene le nostre illusioni preferite e non vuole ignorare ciò che è palese;
5) Ci mostra cosa possiamo diventare in futuro e come possiamo farlo, ma non ci sentiamo pronti per fare questo salto, quindi preferiamo denigrarla con la speranza di tirarla giù e riportarla al nostro livello.

Le persone e gli avvenimenti che generiamo nella nostra vita sono come uno specchio che ci mostra le parti più importanti della nostra opportunità evolutiva sulla terra. Specchio non vuol dire che tutti quelli che incontriamo sono uguali a noi, ma che le altre persone richiamano l’attenzione su qualcosa che si trova al nostro interno.

Molti di quelli che hanno sentito parlare della Legge dello Specchio, intuiscono che potrebbe essere vero, ma dopo pochi tentativi smettono di utilizzarlo perché non riescono a cogliere i nessi che si presentano nella loro vita. A volte sembra funzionare, altre invece no.

Lo specchio non si limita a riflettere ciò che siamo precisamente, ma ci mostra molto di più. Grazie a ciò che accade fuori di noi possiamo scorgere la Verità su alcuni nostri processi interni.
Quando attraiamo nella nostra vita una persona con cui abbiamo molte cose in comune, ci sentiamo bene e capiamo subito perché ci siamo incontrati. Le affinità ci danno una sensazione di intimità, che a sua volta generano la Sicurezza, la Protezione e la Pace, cose a cui quasi tutti anelano. In questi momenti scopriamo come siamo, notiamo nell’altro qualcosa di simile a noi, per cui proviamo Amore e Simpatia. Trattandosi di qualità che ci appartengono, l’amore che proviamo non è solo per l’altro, ma anche per noi stessi. Ci amiamo attraverso l’altro.

Quando accade diversamente, qualunque sia la situazione che ci disturba, possiamo volgere a nostro vantaggio la circostanza e non sprecarla. Possiamo cercare di capire innanzitutto quale, tra i cinque motivi sopra elencati, è quello che più ci risuona nel fastidio che proviamo per l’altro. Iniziamo a cercare quale paura sepolta, o quale dolore nascosto, o quale rabbia repressa siano stati riattivati e portati in superficie grazie a questo incontro. Cerchiamo di non sprecare subito l’occasione guardando fuori e dando colpe all’esterno. Possiamo imparare a crescere grazie a questa situazione. Altrimenti la Vita deve prendersi la briga di ricreare nuovamente la stessa situazione, per un numero infinito di volte, finché alla fine non riusciamo a capire il messaggio.

Quando ci rendiamo conto che qualcuno ci sta facendo soffrire, iniziamo allora ad essere grati a quella persona in quanto sta fungendo da nostro insegnante. Essendo esattamente quello che è, ha pigiato un pulsante nel nostro subconscio attivandone il processo e la guarigione. Questo non vuol dire che dobbiamo perdonare, abbassarci e umiliarci davanti coloro che fanno quello che vogliono con noi, ma semplicemente restare Coscienti e Consapevoli di quello che stiamo creando, poiché lo stiamo facendo solo ai fini della nostra Evoluzione, e questo si chiama Amore. È chiaro che è un Amore in “bassa consapevolezza” poiché usiamo la sofferenza per generare un Risveglio e una Trasformazione (quando saremo pronti a Evolvere nella Gioia, anche questo cambierà).

Rivestendo l’altro con un ruolo da “Maestro di dolore” nei nostri confronti, possiamo fare un passo in più verso la nostra Libertà. Dobbiamo capire che nessuno può ferirci veramente attraverso ciò che dice o ciò che fa. Noi siamo già pieni di ferite, provenienti dalla nostra fanciullezza, adolescenza e ancora oltre. Abbiamo numerosi lividi sulla pelle, talvolta invisibili e quindi inconsapevoli. Quando qualcuno passa e si avvicina, ci tocca o ci abbraccia, anche quell’Amore può far male. Ma il dolore che stiamo provando non viene da quell’Amore, piuttosto dalle ferite e dai lividi che ci portiamo dietro nelle nostre relazioni. L’altro è un Faro che ci indica dove dobbiamo portare la nostra coscienza per migliorare, per andare avanti, per essere ancora più liberi. Siamo sempre legittimati a lasciar andare qualcuno, soprattutto quando sentiamo che la soglia del dolore ha superato il tetto massimo.

La relazione con l’altro è un territorio molto delicato perché andiamo incontro alle persone riempiendoci di aspettative. Siamo incapaci di vivere uno stato di Libertà anticipata dall’altro. Niente può fare un’altra persona per noi se siamo ancora incapaci di generare una Felicità e una Gioia che prescindano da qualsiasi relazione. Chi non vuole capire questo passaggio sarà tutta la vita un mendicante d’Amore.

L’altro non ci darà la Felicità che stiamo aspettando da sempre, semplicemente perché la Felicità, per natura, nasce da dentro e non da fuori. L’altro non è il carnefice e il responsabile delle nostre sofferenze, perché esso sta solo risvegliando, con il suo atteggiamento, qualcosa che è già sepolto al nostro interno e che chiede di essere guarito.

I nostri traumi e le nostre sofferenze relazionali sono atavici, sono karmici, sono molto antichi. Abbiamo tanto da tirare fuori, non sprechiamo più le preziose occasioni spegnendo il fuoco della nostra consapevolezza e generando le dinamiche “Vittima e Carnefice”. Ognuno è carnefice e vittima di se stesso, è una legge universale.

Facciamo risplendere la Luce dell’Anima che siamo e integriamo, attraverso l’Amore, ogni parte di noi stessi che non ci piace nel nostro Cuore. Iniziamo poi a trasformare questa parte in nuova Consapevolezza. Lasciamo andare con Gioia chi ci ha permesso di fare questo salto Evolutivo, e facciamolo con gratitudine e con molto rispetto. Non esiste ricetta migliore di questa.

IN UN UN MONDO MALATO, I SANI DI MENTE VANNO DALLO PSICOLOGO – La sofferenza di chi si sente creativo e non sa omologarsi al “normale”

80511892

La sofferenza di chi si sente creativo e non sa omologarsi al “normale”

Di dr.ssa  –  carlasalemusio.blog.tiscali.it

Come psicoterapeuta, incontro spesso persone dotate di un’ottima salute mentale ma sofferenti, a causa della patologia sociale in cui vivono immerse.

Nel corso degli anni ho individuato, dietro a tante richieste di aiuto, una struttura di personalità dotata di sensibilità, creatività, empatia e intuizione, che ho chiamato: Personalità Creativa.

In questi casi non si può parlare di cura (anche se, chi chiede una terapia, si sente patologico e domanda di essere curato) perché: essere emotivamente sani in un mondo malato genera, inevitabilmente, un grande dolore e porta a sentirsi diversi ed emarginati.

Le persone che possiedono una Personalità Creativa sono capaci di amare, di sognare, di sperimentare, di giocare, di cambiare, di raggiungere i propri obiettivi e di formularne di nuovi.

Sono uomini e donne emotivamente sani, inscindibilmente connessi alla propria anima e in contatto con la sua verità.

Queste persone coltivano la certezza che la vita abbia un significato diverso per ciascuno e rispettano ogni essere vivente, sperimentando così una grande ricchezza di possibilità.

É gente che non ama la competizione, la sopraffazione e lo sfruttamento, perché scorge un pezzetto di sé in ogni cosa che esiste.

Gente che non riesce a sentirsi bene in mezzo alla sofferenza e incapace di costruire la propria fortuna sulla disgrazia di altri.

Gente che nella nostra società non va di moda, disposta a rinunciare per condividere.

Gente impopolare. Derisa dalla legge del più forte. Beffata dalla competizione.

Portatori di un sapere che non piace, non perdono di vista l’importanza di ciò che non ha forma e non si può toccare.

Sono queste le persone che possiedono una Personalità Creativa.

Persone ingiustamente ridicolizzate e incomprese in un mondo malato di arroganza, e che, spesso, si rivolgono agli psicologi chiedendo aiuto.

Ognuno di loro è orientato verso scelte diverse da quelle di sempre.

E in genere hanno valori e priorità incomprensibili per la maggioranza.

Non seguono una religione, ma ascoltano con religiosa attenzione i dettami del proprio mondo interiore.

Sanno scherzare, senza prendere in giro.

Pagano di persona il prezzo delle proprie scelte e preferiscono perdere, pur di non barattare la dignità.

Sono fatti così.

Poco ipnotizzabili. Poco omologabili. Poco assoggettabili.

Persone che non fanno tendenza.

Forse.

Gente poco normale, di questi tempi.

Gente con l’anima.

Di dr.ssa Carla Sale Musio

Fonte: carlasalemusio.blog.tiscali.it

 

La paura e l’ignoranza alimentano la trappola, Tengono intrappolata la ghiandola pineale per evitare che l’uomo si evolva!

C’è un piano , accuratamente nascosto , che cerca di tenere le persone sul filo del rasoio determinando la mancanza di evoluzione spirituale, poiché se gli uomini si evolvessero non sarebbe più possibile usare qualcosa che egli possiede, per cui se l’ascensione fosse alla portata di tutti, verrebbe a mancare la materia prima al piano. Quindi, la cosa migliore, è tenere le persone bloccate con carestie, malattie, burocrazia, problemi economici, guerre, criminalità: sono tutti diversivi e distrazioni in modo che l’uomo, impegnato nel risolvere le necessità materiali, NON ABBIA TEMPO PER EVOLVERSI verso il riconoscimento della sua natura spirituale. Probabilmente il piano di controllo risale alla notte dei tempi, alla Torre di Babele e anche prima e le forze in gioco sono così grandi e inimmaginabili e hanno riversato, periodicamente, ondate di paura sull’umanità. Oggi l’unico modo per farcela è l’ascensione personale; il mondo non potrà mai evolversi a livello planetario: chi davvero muove i fili del mondo questo non lo permetterà mai. E’ da notare che da quando i metodi di comunicazione si sono evoluti e sono stati resi disponibili a tutti (internet in testa), si è ottenuto un inevitabile fluire di conoscenza e qualcosa poteva far ben sperare in un processo evolutivo. Ma. guarda caso. contemporaneamente all’era della tech sono state ” scoperte” altre pericolose malattie (ADIS, Ebola), alcuni studi sono stati accuratamente censurati, sono nate nuove fonti alternative di informazione devianti e pericolose (channelling, siti web, false organizzazioni di aiuto ecc..), nuove droghe vengono immesse sul mercato, prodotti alcolici a base di frutta vengono pubblicizzati per abbindolare i giovani e alla fine siamo sempre allo stesso punto, forse anche peggio. A OGNI PASSO IN AVANTI CHE FA’ L’UMANITA’, NASCONO CORRENTI CHE IN QUALCHE MODO LA RIPORTANO INDIETRO. Una delle più grandi fonti di soppressione si espresse nel medio evo, periodo in cui un oppressivo potere religioso provocò un enorme blocco delle coscienze di cui, ancora oggi, ne portiamo segni indelebili. Il mondo vive da sempre nella paura. La paura è necessaria per bloccare la crescita; lo abbiamo visto nel comportamento della cellula e dell’organismo (attacco-fuga) : se sei nella paura non puoi crescere, è impossibile.

La paura e l’ignoranza alimentano la trappola, la verità rendere liberi.

10401942_441901239310089_6632603183930712554_n

ghiandola-pineale-pituitaria-crescitaspirituale

 

 

Questi sono alcuni modi per tenere in trappola l’esser umano:

  1. Fino a qualche anno fa, nonostante gli enormi progressi della medicina, non esistevano studi sulla ghiandola pineale né tanto meno sulle sostanze da essa prodotte;
  2. La ghiandola coccigea, che risulta esser un componente essenziale della vita, non è praticamente conosciuta neanche dai medici;
  3. Queste due ghiandole, di fatto, non vengono studiate nel percorso didattico per la laurea in medicina e chirurgia;
  4. Le scie chimiche, per mezzo dei metalli in esse contenuti e dell’eventuale riflessione dei campi elettromagnetici che sembrerebbero essere indotti dai sistemi H.A.A.R.P procurano effetti negativi sulla ghiandola pineale e sulla salute alimentando malattie e disturbi.
  5. Wilhelm Reich, a causa delle sue scoperte sull’energia orgonica o vitale venne incarcerato e si scatenò una caccia alle streghe per censurare e distruggere i suoi studi;
  6. Il mercurio, quello delle amalgame dentali, dei vaccini, di alcuni farmaci o contenuto in un famoso disinfettante, ha effetto sulla pineale;
  7. Le droghe e i farmaci inibiscono l’attività della ghiandola pineale oltre a danneggiare la salute.
  8. Una cattiva alimentazione ha effetti negativi sulla vascolarizzazione della ghiandola pineale;
  9. Gli alieni a seguito dei casi di abduction, impiantano “qualcosa” vicino alla pineale, oppure l’alluce, dito energicamente collegato alla stessa ghiandola.
  10. Nell’uomo , a partire dall’età di 45 anni, la pineale comincia a calcificarsi, e per cui non si devono più sprecare energie per fermarla: quindi essa è un buon “nemico” da attaccare  per poco tempo;
  11. Oltre all’alimentazione scorretta, un ottimo metodo per scimunire la gente sono gli psicofarmaci; adesso sono inventati l’ A.D.HD., la “sindrome da deficit di attenzione e iperattività”, il presunto disturbo dei bambini irrequieti. Per questo disturbo inventato si prescrive ai bambini il Ritalin, uno psicofarmaco che altera le facoltà mentali e che può condizionare seriamente il comportamento facendolo sfociare in atti di violenza. Il governo statunitense classifica il Ritalin nella stessa categoria della cocaina e dell’eroina. Herbet S. Okun, membro del comitato internazionale di controllo sui farmaci per le Nazioni Unite, ha riferito, durante una conferenza stampa, che il suo comitato è assai preoccupato per il fatto che il metilfenidate (Ritalin) negli Stati Uniti viene prescritto in maniera massiccia. Egli aggiunge che ogni giorno negli U.S.A vengono assunte 330 milioni di dosi di Ritalin, paragonate ai 65 milioni del resto del mondo. 11.000.000 sono i minori che nei soli Stati Uniti ogni anno utilizzano psicofarmaci per tutte le patologie (fonti : NIMH, Nexus, Angeles Times);
  12. Le religioni sono infarcite di insegnamenti di un dio fuori di noi e coltivano incessantemente nella mente dei seguaci il concetto di senso di colpa;
  13. C’è una sempre maggiore quantità di channelling, lupi travestiti da agnelli, utile quasi sempre solo a depistare inducendo la bontà per credenza nelle persone;
  14. Ci sono sempre maggiori immissioni sul mercato di nuove droghe sintetiche e sempre più pericolose;
  15. La medicina di Hamer, che potrebbe risvegliare molte persone e migliorare l’inconscio collettivo, vien regolarmente osteggiata.

Tratto dal libro : Life – i segreti della ghiandola pineale di Arcangelo Miranda – vi consiglio la lettura di questo libro vi aprirà gli orizzonti.

potete trovarlo in vendita : http://www.macrolibrarsi.it/libri/__life-i-segreti-della-ghiandola-pineale-libro-arcangelo-miranda-libro.php

Ci sarebbe tanto altro da dire ma questo basta per incominciare a riflettere e fare scelte più coscienti e saggie, cominciamo il cambiamento su noi stessi, ognuno di noi deve esser pioniere del cambiamento che vuole vedere nel mondo.

SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SOTTO LINKATA, APPROFONDIRò I PRODOTTI E LE TECNICHE PER PROTEGGERSI DAGLI ATTACCHI ALLA PINEALE E RIATTIVARLA, QUINDI CHI VOLESSE APPRONDIRE MI SEGUA LI.

 

La verità ci rende liberi : https://www.facebook.com/La-Verità-ci-Rende-Liberi-121083388058285/

https://www.youtube.com/channel/UCs4q38WHCtmBKFvrza-INHw