Papa Francesco e il numero 13 IL SIGNIFICATO OCCULTO

foto_Papa_Francesco_08

  • Jorge Bergoglio è stato ordinato sacerdote il 13 dicembre 1969
  • Fu eletto papa il 13 Marzo 2013 – 13/3/13
  • Se prendiamo la data del 13-03-2013 e sommiamo ogni numero al suo interno  otteniamo 13 [1 +3 +3 +2 +1 +3 = 13]
  • E’ stato eletto papa all’età di 76 anni, per un totale di 13 [7 +6 = 13]
  • Dopo le dimissioni di Benedetto XVI, il 28 febbraio, fino all’elezione di Francesco ci sono voluti 13 giorni
  • Il nome con cui il papa sarà conosciuto dalla sua elezione in avanti è “Papa Francesco” che ha 13 lettere
  • Bergoglio è il primo papa non europeo ad essere eletto dopo 13 secoli. L’ultimo è stato Gregorio III
  • Infine, San Francesco d’Assisi, santo da cui Jorge ha preso il nome per il suo pontificato, ha iniziato la sua missione di evangelizzazione nel 13 ° secolo.

 

Nella massoneria / illuminati il numero 13 è molto importante e rappresenta, la trasformazione il cambiamento , la fine di qualcosa e la rinascita, il punto di arrivo di una nuova era, che in questo caso è il nuovo ordine mondiale

Annunci

13 inoppugnabili ragioni per cui Bergoglio è massone

11 aprile 2013 in Gesuiti, Jorge Mario Bergoglio – Francesco I, Massoneria and tagged , , , , , , , , , ,

papa_francescoQui di seguito ho elencato 13 motivi (fino ad ora conosciuti da me) per cui Bergoglio è massone. 

Inoltre ci tengo a precisare che questa lista è stata creata da mio fratello Mario Prospero su Facebook.

1) È sfacciatamente ‘ecumenico’

bergoglioecumenico06-06

Guardatelo mentre riceve la benedizione da un pastore evangelico ad una riunione tra cattolici ed evangelici.

– Guardatevi dall’ecumenico ‘papa’ Jorge Bergoglio
http://againstfreemasonry.wordpress.com/2013/08/31/guardatevi-dallecumenico-papa-jorge-bergoglio/

– L’ecumenismo è nato nelle logge massoniche
http://giacintobutindaro.org/2013/02/14/lecumenismo-e-nato-nelle-logge-massoniche/

– La massoneria spinge le Chiese all’ecumenismo
http://giacintobutindaro.org/2012/12/31/la-massoneria-spinge-le-chiese-allecumenismo/

2) È filoislamico

bergoglio francesco

– Il 20 marzo ha affermato che i musulmani ” adorano dio unico, vivente e misericordioso, e lo invocano nella preghiera”
http://www.repubblica.it/esteri/2013/03/20/news/papa_musulmani_dialogo-54981417/

– Francesco scrive ai mussulmani “Mi sento vostro fratello”
http://gianmicheletinnirello.org/2013/08/18/francesco-scrive-ai-mussulmani-mi-sento-vostro-fratello/

3) È iscritto al Rotary International

francesco-rotary

Fonte: http://www.rotaryfirst100.org/history/headings/leaders/vatican.htm#Francis

– Il nuovo ‘papa’ Francesco è membro del Rotary Club
http://againstfreemasonry.wordpress.com/2013/08/31/il-nuovo-papa-francesco-e-membro-del-rotary-club/

– Massoneria, se ne parla in un congresso del Rotary
http://againstfreemasonry.wordpress.com/2013/05/27/massoneria-se-ne-parla-in-un-congresso-del-rotary/

Papa Francesco I è iscritto al Rotary club di Buenos Aires. La domanda sorge spontanea.. che ci fa il cosiddetto ‘papa’ in gruppo filo massone? La risposta è una. Condivide gli ideali della massoneria. Chi condivide gli ideali della Massoneria è anch’egli un Massone a prescindere se egli sia stato iniziato o meno alla Massoneria.

Ecco cosa dice un Gran Maestro del Grande Oriente di Francia, 33° Grado del Rito Scozzese:

‘Un uomo che, pur non essendo massone, condivide ed appoggia i nostri principi, è già un massone senza grembiule‘,

confermate dal satanista Albert Pike, pure lui un massone del 33° del Rito Scozzese, che disse:

‘Si incontrano molti Massoni che non si sono mai sottoposti all’iniziazione’

4)Mano sul petto 

Nella foto notate la mano sul petto, tipico gesto massonico di fedeltà.

mano-sul-petto

Fonte: http://www.unavox.it/FruttiPostconcilio/NuoviPreti/CardBergoglioEcumenico.htm

5) Mano nascosta

bergoglio-mano-nascosta

Eccolo in autobus mentre, consapevole di essere fotografato, nasconde la mano. Questo gesto nella massoneria rappresenta l’influenza nascosta dell’organizzazione nella storia.

– La mano nascosta del cardinale Jorge Bergoglio ora ‘papa’ Francesco
http://againstfreemasonry.wordpress.com/2013/06/05/la-mano-nascosta-del-cardinale-jorge-bergoglio-ora-papa-francesco/

6) Mano del marrano

bergoglio mano del marrano

http : // www. marcovuyet.com/ ALARMA % 20SIGNUM.  htm

7) Accolto con entusiasmo da massoni italiani e stranieri così come dalla massoneria ebraica

La Massoneria Italiana: ‘Con Papa Francesco nulla sarà più come prima’
http://giacintobutindaro.org/2013/03/14/la-massoneria-italiana-con-papa-francesco-nulla-sara-piu-come-prima/

La potentissima Massoneria ebraica dà il benvenuto a Francesco I
http://giacintobutindaro.org/2013/03/16/la-potentissima-massoneria-ebraica-da-il-benvenuto-a-francesco-i/

bergoglio-ebrei

8) Appoggia l’omosessualità

Jorge Mario Bergoglio, Pope Francis

Quanto era cardinale sosteneva le unioni civili omosessuali
http://giacintobutindaro.org/2013/03/22/quando-il-cardinale-jorge-bergoglio-ora-papa-francesco-appoggiava-le-unioni-civili-omosessuali/

– Francesco chiama gli omosessuali ‘fratelli’
http://giacintobutindaro.org/2013/07/29/francesco-chiama-gli-omosessuali-fratelli/

9)Atei o credenti sono tutti figli di Dio proprio come dicono i massoni

http://giacintobutindaro.org/2013/03/23/per-francesco-tutti-gli-uomini-sono-figli-di-dio-come-per-la-massoneria/

francesco-udienza-media

– Secondo ‘papa’ Francesco anche gli atei vanno in paradiso
http://againstfreemasonry.wordpress.com/2013/06/01/secondo-papa-francesco-anche-gli-atei-vanno-in-paradiso/

ateismo-francesco-ok-1024x289

10) Era candidato del massone Carlo Maria Martini al precedente conclave

http://againstfreemasonry.wordpress.com/2013/08/31/il-nuovo-papa-era-il-candidato-del-cardinale-massone-carlo-maria-martini/

jorge-mario-bergoglio-martini-massoneria

11) L’anello del pescatore che indossa è stato fatto da un massone

http://giacintobutindaro.org/2013/03/19/lanello-del-pescatore-del-nuovo-papa-francesco-e-stato-fatto-da-un-massone/

anello-pescatore-francesco

12) Simbolo massonico sullo stemma episcopale di Bergoglio

– Simbolo massonico sullo stemma episcopale del nuovo papa Jorge Mario Bergoglio
http://giacintobutindaro.org/2013/03/17/simbolo-massonico-sullo-stemma-episcopale-del-nuovo-papa-jorge-mario-bergoglio/

– CLAMOROSO: Il ‘papa’ Francesco ha fatto sostituire il simbolo massonico sul suo stemma con un altro simbolo massonico
http://giacintobutindaro.org/2013/03/27/clamoroso-il-papa-francesco-ha-fatto-sostituire-il-simbolo-massonico-sul-suo-stemma-con-un-altro-simbolo-massonico/

stemmi-papali

13) Eletto il 13-03-2013 la cui somma dei numeri (1+3+0+3+2+0+1+3) è 13. Numero tipicamente massonico per eccellenza…

Inoltre non dovete ignorare il fatto che Bergoglio sia un Gesuita.

I Gesuiti hanno avuto un’influenza sia sulla Massoneria che sugli Illuminati, e secondo alcune testimonianze sarebbero proprio i Gesuiti a controllare sia la Massoneria che gli Illuminati per poter realizzare il Nuovo Ordine Mondiale in cui verrà adorato il diavolo.

I Gesuiti sono un ordine all’interno della Chiesa Cattolica Romana che viene chiamato anche Compagnia di Gesù, e il cui capo è soprannominato ‘Papa nero’ per l’enorme potere che esercita in Vaticano fino al punto che secondo degli ex Gesuiti è lui che controlla le gerarchie vaticane e la Chiesa Cattolica Romana.

Per ulteriori informazioni leggete questi articoli:

  1. La storia e l’influenza dei Gesuiti
  2. L’astuzia e la malvagità usate dai Gesuiti per ‘la maggior gloria di Dio’
  3. La cerimonia di induzione e il giuramento gesuita

A conferma di quanto stretti siano i legami tra Massoneria e Gesuiti, c’è la dichiarazione di Giuliano di Bernardo, ex Gran Maestro del GOI, che alla domanda del giornalista Ferruccio Pinotti se esistono veramente delle contiguità o delle concordanze tra Gesuiti e massoneria ha risposto così: ‘Le concordanze ci sono sempre, al vertice. A un certo livello ci sono sempre state, segretamente. Quando si parla di questo filo segreto, si parla di un dialogo sottile, profondo, che esiste tra persone di qualità. Sono queste convergenze a evitare – in caso di crisi o conflitti – i danni maggiori, le situazioni irreparabili. E’ chiaro che, alla base della piramide, troviamo il prete e il massone che si comportano come don Camillo e Peppone. Ma i vertici, poichè sono vertici illuminati, si toccano sempre’ (Ferruccio Pinotti, Fratelli d’Italia, pag. 23)

Fratelli-italia-pinotti

Leggete anche l’articolo che ho pubblicato nel mio blog su Eric Phelps, l’autore del famoso libro ‘Vatican Assassins’.

vatican-assassins“Liberty and Justice for All” intervista Eric Jon Phelps. In questa intervista, verranno affrontati temi quali Ordine dei Gesuiti, Massoneria, Sistema Monetario, Alimentazione e Salute nel mondo corporativo, Religioni Istituzionalizzate operanti a livello mondiale e molto altro. Eric Phelps rivela inoltre gli elementi essenziali per comprendere la vera Storia degli Stati Uniti d’America. Chi è in realtà ad operare dietro le quinte per creare Ordine dal Caos?

Eric Phelps – Vatican Assassins: 6 video intervista sui Gesuiti nel mondo (sub ITA)

Aggiornamento del 6 Maggio 2013

Voglio mettervi al corrente che anche dei Cattolici Romani stanno scrivendo le stesse cose che pubblico nel mio blog riguardo a ‘papa’ Francesco I. Ovviamente non dovete dimenticarvi che gli articoli che pubblico vengono scritti dal fratello Giacinto Butindaro, tranne qualcuno.

I Cattolici che gestiscono la rivista ‘Chiesa Viva’ del defunto don Luigi Villa hanno pubblicato in questo mese un interessante articolo su ‘papa’ Francesco I intitolato ‘FRANCESCO VESCOVO DI ROMA’.

Ecco alcune delle parole interessanti della rivista n°460 di Maggio 2013:

Il padre della “Teologia della Liberazione”, il francescano p. Leonardo Boff, in un’intervista su “Der Spiegel” sull’elezione del card. Bergoglio, ha dichiarato: «Papa Francesco è più liberale di quanto non si pensi. (…) Su temi come contracettivi, celibato dei preti e omosessualità, Bergoglio, da Cardinale, ha seguito una linea conservativa solamente per le pressioni del Vaticano. (…) Un paio di mesi fa, per esempio, egli approvò che una coppia omosessuale adottasse un bambino (…)».
E poi ha aggiunto: «Adesso, Egli è Papa e può fare tutto quello che vuole».

E perché i mass-media ci raccontano proprio l’opposto?

Francesco, al termine dell’udienza con i giornalisti, non ha impartito la classica e solenne benedizione apostolica, ma ha usato la straordinaria innovazione di una “benedizione

silenziosa”, per “rispetto” nei confronti dei credenti di altre religioni e dei non credenti.

Saprà Francesco che nelle Logge massoniche – per statuto – è proibito parlare di religione? Esse, infatti, riuniscono credenti e non credenti di varie religioni e nessuna confessione può essere imposta, perché tutte devono essere “rispettate”.

Perché il card. Jorge Bergoglio, nel precedente conclave del 2005, è stato il candidato proposto dal massone card. Carlo Maria Martini, che era solito presiedere i riti di iniziazione massonica in Venezuela?

In un documento del 26 luglio 1999, il card. Jorge Mario Bergoglio ringrazia il Sig. Juan Carlos Becciù, Presidente del Rotary Club di Buenos Aires, per essere divenuto “Membro Onorario di questa prestigiosa Istituzione”. Ma il Cardinale non aveva mai letto il giudizio negativo della Chiesa su questa Istituzione?

Nel 1928, i Vescovi di Palencia, Orense, Tuy, Leon e Almería, scrissero che il Rotary è “una nuova organizzazione satanica, esecrabile e perversa, vicina alla Massoneria”, e che il Rotary “esplicitamente professa un laicismo assoluto, una indifferenza religiosa universale e cerca di moralizzare gli individui e le società attraverso una dottrina radicalmente naturalistica, razionalista e anche atea”.

L’alta Massoneria Ebraica dei B’nai B’rith dell’Argentina ha accolto con favore l’elezionedel cardinale Jorge Mario Bergoglio come Francesco con queste parole:

«Il Cardinale Jorge Mario Bergoglio è un cattolico impegnato nel dialogo interreligioso ed ha costruito una forte relazione fraterna con la comunità ebraica argentina, in particolare con i B’nai B’rith che sono stati gratificati dal suo atteggiamento cordiale e sincero.

I B’nai B’rith hanno realizzato, con il suo sostegno, la commemorazione della Notte dei Cristalli in varie chiese della diocesi di Buenos Aires, tra le quali due volte nella Cattedrale Metropolitana della Città di Buenos Aires. Inoltre, in due occasioni, è stato lui che ha presentato i pensieri finali dopo la lettura del testo liturgico “Dalla morte alla speranza”; la più recente è stata il 12 novembre 2012.

Egli aveva anche sostenuto la celebrazione della Pasqua Ebraica nella Basilica di San Francesco nel 2009. Riconosciamo in Francesco un amico degli ebrei, un uomo favorevole al dialogo e impegnato nell’incontro fraterno. Siamo sicuri che nel suo mandato papale Egli potrà mantenere lo stesso impegno e mettere in atto le sue convinzioni nel cammino del dialogo interreligioso».

Quindi, l’Alta Massoneria Ebraica dei B’nai B’rith ci offre un’autorevole assicurazione che il mandato papale di Francesco sarà sicuramente caratterizzato da un impegno nel dialogo interreligioso e da una forte relazione fraterna con la comunità ebraica.

Perché questa “relazione fraterna” con i peggiori nemici di Cristo, della Sua Chiesa e dei popoli cristiani?

Anche Gustavo Raffi, Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, commenta positivamente l’inizio del pontificato di Francesco, al secolo Jorge Mario Bergoglio:

«Uomo dei poveri e lontano dalla Curia. Fraternità e voglia di dialogo le sue prime parole concrete: forse nella Chiesa nulla sarà più come prima. Il nostro auspicio è che il pontificato di Francesco, il Papa che “viene dalla fine del mondo” possa segnare il ritorno della Chiesa-Parola rispetto alla Chiesa-Istituzione, promuovendo un confronto aperto con il mondo contemporaneo, con credenti e non, secondo la primavera del Vaticano II.

Il gesuita che è vicino agli ultimi della storia ha la grande occasione per mostrare al mondo il volto di una Chiesa che deve recuperare l’annuncio di una nuova umanità, non il peso di un’istituzione che si arrocca a difesa dei propri privilegi. (…) La semplice croce che ha indossato sulla veste bianca lascia sperare che una Chiesa del popolo ritrovi la capacità di dialogare con tutti gli uomini di buona volontà e con la Massoneria che, come insegna l’esperienza dell’America Latina, lavora per il bene e il progresso dell’umanità, avendo come riferimenti Bolivar, Allende e José Martí, solo per citarne alcuni. È questa la “fumata bianca” che aspettiamo dalla Chiesa del nostro tempo».  (Chiesa Viva – Maggio N°460, pag. 4, 5)

bergoglio-chiesa viva

Per visualizzare l’articolo di ‘Chiesa Viva’ visitate il sito di Chiesa Viva al seguente indirizzo http://www.chiesaviva.org/anno-2013.html.

Come avete potuto leggere i Cattolici di Chiesa Viva hanno detto le stesse cose che da settimane dico insieme agli altri Blogger Cristiani.

Voi che leggete quanto pubblico, non vi rendete conto che Bergoglio è un uomo malvagio? Non vi lasciate ingannare dal suo sorriso e dalle sue gesta che fa pubblicamente per farsi VEDERE umile. Questo è un lupo rapace travestito da pecora.